Enoturismo e Covid: difficoltà e nuove chance per il Turismo di Prossimità

June 1, 2020

Interessentassimo il XVI Rapporto sull'enoturismo presentato dall'associazione delle 460 Città del vino che stanno studiando la ripartenza con nuove modalità e soprattutto nuovi servizi, anche virtuali, e un'accessibilità ai territori ampia e di qualità, con sentieri, piste ciclabili, itinerari culturali-enogastronomici.

 

 

Per tutti gli aspetti politici e di misura economica del settore vi rimando alla lettura del post di Città del Vino che vi consentirà di scaricare l'intero rapporto; io  vorrei invece richiamare la vostra attenzione sulle interessanti informazioni tecniche che il rapporto ci condivide.

 

Enoturisti e Turismo di prossimità

Il XVI Rapporto ha analizzato un campione di enoturisti di età media di 48 anni per delineare l'identikit dell'enoturista in viaggio per l'Italia. Il 45% dichiara di visitare e passare un periodo di vacanza nei territori del vino almeno 1 volta l'anno; il 30% più di 1 volta l'anno; il 9% almeno 1 volta al mese.

L'Enoturista è principalmente locale, in quanto il 30% rientra a casa a fine giornata e il 23% rientra sempre a casa. Il 60% di essi ha dichiarato di visitare più frequentemente le cantine della regione di residenza.

Per l'escursionista giornaliero la spesa si traduce mediamente in 80 euro tra acquisti e degustazioni; mentre per chi pernotta la spesa giornaliera lievita mediamente a 155 euro.

 

Negli interessi degli Enoturisti la Toscana si conferma la regione più attrattiva; seguono Piemonte, Trentino Alto-Adige, Veneto al Nord e Campania al Sud.

 

Come raggiungere il target degli Enoturisti

Come trasformare queste preziose informazioni in azioni marketing? Vediamo con un esempio concreto, cerchiamo di individuare questo target come destinatario di una campagna Facebook ed Instagram.

 

Utilizzando l'ambiente di definizione del target destinatario di campagne FB/IN, impostiamo le caratteristiche del nostro pubblico:

 

 

  • Persone in Toscana tra 25 e 64 anni, di qualsiasi genere

  • Interessate ai temi del "Food e Wine" e del "Turismo enogastronomico", ma che al contempo manifestano interesse per i viaggi, in particolare per categorie complementari o affini all'enoturismo

Bene, il pubblico risultante conta 250 mila persone attive su FB/IN al mese, ma ancora più importante è constatare che possiamo raggiungere ogni giorno tra 1.700 e 5 mila di queste persone con un budget giornaliero di 5€. La stima di FB ci dice anche che potenzialmente potremmo ottenere da 30 a 86 visualizzazioni della pagina di destinazione associata alla campagna, ad esempio la pagina offerta vacanze del nostro sito.

CHE NE PENSATE? VOLETE APPROFONDIRE?

 

Saremo lieti di rispondere alle vostre domande ed esservi utili. Scrivete a marco.boni@strategyplus.it oppure a turismodigitale2020@gmail.com.

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Featured Posts

Enoturismo e Covid: difficoltà e nuove chance per il Turismo di Prossimità

June 1, 2020

1/1
Please reload

Recent Posts
Please reload

Search By Tags
Please reload

Follow Us
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic